Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="6518"]

Stanze a misura di bambino in stile montessoriano. Cosa non può mancare

Sono nuovamente in dolce attesa e nonostante abbia già tutto nella stanzetta di Samuele, alla notizia della mia nuova gravidanza ho cominciato a progettare nuove idee per la stanza dei miei piccoli, per renderla più agevole sia per Samuele ma anche per un neonato in arrivo.

Stanze a misura di bambino in stile montessoriano, ecco cosa non può mancare

I mobili già presenti nella cameretta di mio figlio Samuele sono proprio a misura di bambino. Comodino e armadi rispettano infatti le proporzioni del bimbo in modo che possa aprire e chiudere i cassetti da solo e sentirsi indipendente. Il concetto proprio della pedagogia montessoriana è che i bambini devono sentirsi liberi di agire e saper fare all’interno di uno spazio. I mobili sono poi corredati di disegnini e di materiali naturali come il legno, per ampliare la creatività del piccolo e per incoraggiarlo a mantenere l’ambiente pulito e ordinato. Anche gli scomparti dove tenere i giochi sono a vista ed organizzati in modo tale che mio figlio possa vedere tutti i suoi giochi e prenderli facilmente.

Tidy books, le librerie frontali per bambini

L’abbiamo ricevuta da pochissimo immaginando mio figlio Samuele intento a leggere storie ed avventure al fratellino in arrivo. Di che si tratta? Sono librerie frontali in cui i piccoli hanno la possibilità di vedere le copertine di tutti i libri che possiedono, di scegliere quello che più ispira al momento e di riporlo senza alcun problema . L’originale design delle mensole frontali permette infatti ai bambini di prendere i libri in maniera autonoma. Anche per questo la libreria si allinea perfettamente con i principi del Metodo Montessori ed è molto probabile che il bambino leggerà molto di più proprio perché ha a disposizione l’intera libreria. Quella scelta da noi presenta un alfabeto tattile in 3D per incoraggiare il naturale apprendimento delle lettere, è costruita con legno e compensato reperito in maniera sostenibile, è ecologico e non si deforma sotto il peso dei libri.

librerie frontali stanze bimbi in stile montessoriano

Miniculla di Takta tu primer mueble

Tatka è un’impresa spagnola di mobili per bambini. Realizza camerette intere e tantissime tipologie di culle. Io per Mattia (questo il nome del piccolo in arrivo) ho scelto la culletta mini puzzle, perfetta sia da tenere in casa perché leggera e facilmente trasportabile, ma anche da portare quando si va in viaggio in quanto completamente smontabile e corredata di una comoda valigetta per essere trasportata. Ho scelto poi il coordinato culla con lenzuola e paracolpi con tanto di stelline grigie che trovo deliziose.

mini culla takta camerette per bambini

L’incredibile materasso Tediber 

A completare il lettino per i bimbi, ci pensa “l’incredibile materasso Tediber” che abbiamo ricevuto qualche settimana fa. L’unico materasso sostenuto e accogliente con una combinazione di 3 materiali: Lattice microforato, Memory Foam e Schiuma Tediber ad alta resilienza.Per tutti gli acquisti è previsto il servizio “soddisfatti o rimborsati” perché si ha la possibilità di avere 100 notti di prova e di richiedere poi il reso assolutamente gratuito. Noi abbiamo scelto il mini materasso Tediber con dimensioni 70×140 perfetto per bambini da 0 a 7 anni.

Complementi d’arredo e giochi sul sito Evitas.it

Per arricchire di nuovi giochi la cameretta dei bimbi, mi sono affidata al sito Evitas che, oltre ad una deliziosa scelta di prodotti d’abbigliamento e di baby sanitaria, dispone di una sezione dedicata ai giochi per i più piccini. Giocattoli in legno, tappetini gioco, contenitori giocattoli con tanto di simpatici animaletti raffigurati (come quello scelto da Samu di 3Sprouts, in foto) e sacco portagiochi. Lo trovo un sito completo che offre tantissimi spunti per arredare le camerette dei nostri bambini.

contenitore giocattoli riccio sito evitas.it

 

Comments

comments

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *