Come avrete già avuto modo di verificare, grazie alle firme in calce agli articoli, questo blog è curato da una coppia di blogger molto affiatate e complementari anche perché sorelle. Il blog è nato grazie all’idea di Sara di ideare una pagina che non parlasse solo di bellezza e make up ma che ruotasse intorno a tutto l’universo femminile curandone sia la parte  grafica che la parte make up & beauty. A questa idea iniziale si è poi aggiunta Simona che si occupa di scrivere gli articoli di moda cucina e lifestyle. Oggi Trend à porter ma fino a pochi mesi fa “Miss and Make up”, un blog che vuole essere un focus sulle maggiori tendenze in fatto di moda, stile, viaggi, mamme, bimbi e tanto altro.

 

Sara Asara-aiello-blogger-trendaporter iello 

La mia vita in 8 tempi: ballo da quando ne ho ricordo. La mia passione è la danza ed ancor prima la ginnastica ritmica, sport in cui sono stata anche campionessa regionale ed interregionale. Dopo una Laurea in Lingue e Culture europee ho lavorato per l’Alitalia ed ha vissuto per un periodo di tempo a Londra, città in cui mi sento sempre a casa. Le mie icone di stile sono Audrey Hepburn e Carrie Bradshow. Se potessi scegliere una città in cui vivere, sceglierei di sicuro New York, sia per la passione per lo street style della grande mela sia quella per l’hip hop e la videodance, discipline che insegno da parecchi anni in una scuola di danza di Catania. Se fossi un personaggio di un romanzo sarei sicuramente la simpatica, e un po’ imbranata, Becky Bloomwood, l’eroina fashion addicted dei romanzi di Sophie Kinsella. Il mio stilista preferito è Elie Saab, che ho infatti scelto per il giorno del fatidico si. Oggi sono una moglie, una mamma ed una docente di lingue straniere e in questo spazio parlo anche di me, della mia famiglia e della mia tanto amata Sicilia. Dopo un master in marketing e comunicazione, il web è diventato un’altra delle mie passioni creative.

Simona Aiello simona-aiello-blogger-catania

Le mie passioni sono il cinema, la lettura, la cucina e la moda, of course. Alla tenera età di 14 anni ho cominciato a leggere Vogue e non ho mai smesso. Adoro lo stile bon ton e credo che la moda abbia espresso il meglio di sé negli anni ’50. Le mie icone di stile sono, infatti, le dive della Hollywood classic, in particolare Grace Kelly e Marylin Monroe. I miei stilisti preferiti sono Oscar De La RentaBlumarine e Luisa Beccaria ma penso che la moda debba essere democratica perché ciò che conta per avere un look giusto non è un budget illimitato ma semplice buon gusto. Il mio libro preferito è “Il nome della rosa” di Umberto Eco che ho letto tre volte. Vado in visibilio per i film in bianco e nero, per François Truffaut e per Tim Burton. Se potessi essere un personaggio immaginario vorrei essere Alice nel paese delle meraviglie, l’eroina del libro di Carroll e del film animato Disney. Se potessi scegliere una città in cui vivere, sceglierei il New England dove abitare in una vecchia casa vittoriana con un immenso giardino all’inglese da poter curare. La mia passione per la moda e lo stile mi porta, spessissimo, a fare da personal shopper per le amiche. Sono mamma di due bimbi e lavoro nel mondo della comunicazione.

Per scoprire le aziende con le quali abbiamo collaborato ed i nostri progetti clicca nell’area press

Our Skills 

Coffee Brewing

Creativity

Punctuality

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *