Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="6518"]

I nonni, come erano e come sono oggi: l’iniziativa di Stannah 100diquestinonni!

I miei nonni erano della generazione dei nonni che hanno vissuto la guerra, le bombe e la carenza di cibo, per questo il loro modo di amarci si manifestava proprio attraverso la preparazione di manicaretti fatti apposta per noi. 

Ricordo ancora i pranzi della domenica quando mia nonna, anche se stanca e negli ultimi anni ormai avanti con l’età, non mancava mai nelle sue vesti di cuoca ufficiale. “A nonna, ti ho preparato tutte le cose che ti piacciono che ti vedo un po’ sciupata”. E ad un mio rifiuto perché già troppo sazia, era sempre un: “dai, prendine un altro po’ che se mangi senza pane non ti appesantisci”. 

Poco importava se avevi già mangiato pasta, polpette al sugo, patate e formaggi vari. Il suo amore era tutto lì, in quella preparazione di un pasto che ci avrebbe saziati (anche più del dovuto!) e, nello stesso tempo, ci avrebbe unito tutti a tavola in un momento di amore e convivialità. 

I nonni di ieri e i nonni di oggi

Ricordo ancora quella voce rauca, i suoi racconti e le mani rugose. I pomeriggi da bambina con le mie nonne sempre ai fornelli. Questi sono i ricordi indelebili della mia infanzia ed adolescenza, di nonni forse un po’ meno social ma tanto pieni di affetto per i nipoti. 

I nonni di oggi non sono certo da meno, sono nonni più “rock” e “cool”. Sono quelli che hanno il profilo Facebook e Instagram, che scrivono un messaggio in bacheca anche se dovrebbero farlo in privato. 

I nonni di oggi mandano vocali su whatsapp, accompagnano i nipoti alle attività sportive, al parco e pubblicano foto di loro mentre sono intenti a giocare con i nipotini. Vanno in bici, guidano barche e sono i primi compagni di gioco coi capelli bianchi dei nostri figli. 

I nonni di ieri e di oggi saranno differenti nei modi ma in una cosa sono uguali: nell’amore incondizionato per quei pargoletti pestiferi che riempiono la loro casa di chiasso e di allegria. 

nonno e nipote
I nonni di ieri e i nonni di oggi

Stannah e l’iniziativa #100diquestinonni

Proprio per celebrare l’importante figura dei nonni, a partire dalla loro festa celebrata il 2 ottobre, Stannah Montascale, che da sempre mette al centro la salute e il benessere dei nostri nonni, ha creato un’iniziativa social molto bella. Attraverso il canale Instagram di Stannah, hanno invitato i nonni ad un “coming out” collettivo per poter mostrare cosa significa essere nonni “millenials”. All’iniziativa hanno partecipato in tantissimi con più di 200 foto, perché i nonni di oggi sono social. 

Una maratona di immagini, caratterizzata dall’hashtag #100diquestinonni. I risultati sono stati sorprendenti. Potrete partecipare anche voi fino a Natale, un modo per dire ai propri nonni: Ti voglio bene! 

Comments

comments

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *