dashblog logo
Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Ricetta polpette vegetariane: come far mangiare la verdura ai bambini

Sebbene non sia io la food blogger di Trend à porter, sapete infatti che qui l’esperta è mia sorella Simona con i suoi deliziosi manicaretti, ogni tanto mi piace cimentarmi in cucina soprattutto quando ho tempo per sperimentare ricette “healthy food”. Ultimamente sto infatti molto attenta all’alimentazione e cerco di variegare le pietanze della settimana. Alternare carne bianca, poca carne rossa, uova, tanta verdura e frutta è infatti importante per noi adulti e soprattutto per i bambini. Per questo ho sperimentato una ricetta di polpette vegetariane gustose ma genuine. 

Polpette vegetariane per far mangiare la verdura ai nostri bambini

Spesso i nostri bambini fanno capricci di fronte a minestrone e verdure varie, per questo ho camuffato una ricetta piena di verdure e vitamine in un piatto gustoso che anche mio figlio ha gradito: polpettine di patate, carote, zucchine e tuma, un formaggio tipico siciliano, che ha dato al piatto quel sapore in più.

Ecco l’occorrente per 3/4 persone: 

2-3 patate grandi

1 carota

1 zucchina

sale q.b.

olio EVO

1 uovo

parmigiano reggiano

100 gr. di tuma ( o qualsiasi altro formaggio a vostra scelta)

polpettine vegetariane per far mangiare verdure ai bambini

Come preparare le polpette vegetariane di patate, carote e zucchine

Lessate due o tre patate grandi, nel frattempo grattugiate  in una pirofila una carota ed una zucchina. Fate raffreddare le patate e, dopo averle schiacciate, aggiungete le verdure grattugiate. Mescolate al composto un uovo, un pizzico di sale e del parmigiano reggiano. Con l’aiuto di un cucchiaio, col composto ottenuto, formate delle polpettine e aggiungete un pezzetto di formaggio al centro. Disponete le polpette vegetariane su una teglia ricoperta di carta forno e cospargetele con un filo d’olio EVO. Mettete in forno a 180° per circa 20/25 minuti. In alternativa, potete decidere, per avere un piatto ancora più gustoso, di friggerle in padella con un pizzico di olio. Vi assicuro che gli uomini della famiglia hanno gradito e in molte, dopo aver pubblicato la foto su instagram (a proposito mi trovate come @sara.aiello_) mi hanno chiesto la ricetta! Quindi…

Buon appetito!

 

 

 

 

 

Comments

comments

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *