Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="6518"]

La tradizione americana dell’Elf on the shelf è arrivata a casa nostra

Ho sempre amato il periodo che precede le festività natalizie, nei miei ricordi c’è un mix di atmosfera magica, di una bimba che credeva a Babbo Natale, agli elfi e alle renne volanti che si mescola alle cene in famiglia, alle tombole e ai giochi al mercante in fiera tutti insieme: momenti fatti di risate e di immagini indelebili. Per questo anche con i miei figli sto cercando di vivere il momento dell’attesa del Natale come qualcosa di incantato. Ed ecco il motivo per il quale a casa nostra è arrivato l’Elf on the shelf!

Conoscete la tradizione dell’Elf on the Shelf?

Da una tradizione americana, l’Elfo appare in tutte le case il 1 dicembre per partecipare insieme alla famiglia al Calendario dell’Avvento. Arriva da una porticina che lo collega direttamente al Polo Nord e la sua vera missione è quella di scrutare il comportamento dei bambini di casa fino al Natale e di riportare poi il loro comportamento al tanto atteso Santa Claus e rivelargli se i bimbi sono stati “naughy” or “nice”. L’elfo non può essere toccato o perderà la sua magia ma, soprattutto, si divertirà a fare tanti dispetti ai piccoli di casa.

Il nostro Elf on the shelf

Io ho scelto di rivisitare la tradizione americana dell’elfo che, oltre a riportare il comportamento dei bambini e fare loro dei piccoli dispetti, lascia loro anche dei piccoli doni. Ho scelto dei regali ad hoc e soprattutto utili anche per la scuola: penne, gomme, colla glitterata, colori a cera ed acquerelli che Samuele ama tanto. Inoltre, ad accompagnare il giochino, un biglietto che riporta o un indovinello o una poesia, una frase natalizia o una raccomandazione da parte dell’Elfo e di Babbo Natale. Un modo per far vivere ai bimbi la magica atmosfera del Natale e nel frattempo cercare di frenare i piccoli capricci quotidiani.

tradizione dell'elf on the shelf

Un calendario dell’avvento tutto nostro e personalizzato che spero di poter ripetere per tutti gli anni a venire.

Per chi volesse acquistare l’elfo e tutti i gadget annessi ( slitta, porta di accesso al Polo Nord, vestiti, ecc. ecc.), vi consiglio di dare un’occhiata ad Amazon. Trovate infatti l’Elf on the shelf con il libro in lingua originale.

Comments

comments

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *