Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Relazioni extraconiugali, tutti i segreti e le App per farla franca (forse!)

Diceva Oscar Wilde che il miglior modo per resistere alla tentazioni è cedervi. Si può cedere al piacere della gola, al piacere dello shopping, o ai piaceri della carne. Ma non vi è tentazione più eccitante di quella di intessere una relazione extraconiugale. Che si sa la monogamia è un’invenzione recente e non esiste in nessun altro mammifero se non nell’uomo. Se anche voi, pur avendo giurato fedeltà al coniuge davanti a Dio o alla legge, alla prova dei fatti, non avete retto alla tentazione e state con un piede in due staffe, non preoccupatevi, siete in buona compagnia.

Storia delle relazioni extraconiugali

Ebbene si, la storia è piena di relazioni extraconiugali. Da Maria Antonietta ad Enrico VIII, era usuale, per i regnanti avere uno o più amanti. Le Cortigiane nelle corte medievali fino a quelle seicentesche, erano tenute in massimo conto ed erano degne di rispetto poichè, spesso, custodi dei segreti che, nell’intimità del talamo, il lussurioso re di turno confidava loro. Indispensabile il loro apporto per poter portare a segno una congiura di corte. Nel ‘700 la figura del cicisbeo era uno status symbol che contrassegnava l’alto rango della dama  cui si accompagnava. Cavalier servente di nobildonne sposate che accompagnava agli eventi mondani, il cicisbeo spesso faceva gli straordinari si… ma a letto. Insomma erano tutti…  cornuti e contenti.

Il triangolo amoroso nella letteratura e nel cinema

Se ancora vi sentine in colpa per essere un partner fedifrago e avete bisogno di un albo geologico che vi discolpi non dovete che far riferimenti ai vostri illustri predecessori letterari e cinematografici. Madame Bovary e Anna Karenina sono, di sicuro, le due traditrici letterarie più famose. Se ci spostiamo sul versante della settima arte non posso non citare Il personaggio di Michael Douglas in Attrazione fatale. Certo nessuno di questi personaggi da me citati finisce bene. D’altronde se le relazioni extraconiugali si paragonano alla figura geometrica del triangolo che, nella segnaletica stradale, indica un possibile pericolo, ci sarà pure un motivo e quindi è bene tenerne conto. Dopo queste premesse siete ancora sicuri di voler tradire? Se la vostra risposta è, ancora una volta, si, probabilmente siete il traditore, o la traditrice, per antonomasia, insomma ce lo avete nel DNA. Ma traditori si nasce o si diventa?

relazioni extraconiugali app per mantenerle segrete

Identikit del perfetto traditore

Se siete Italiani, avete un cane, uno stipendio medio-alto e svolgete il lavoro di infermiere, poliziotto o avvocato, le vostre probabilità di essere il traditore perfetto sono altissime. O almeno così affermano le indagini statistiche che vedono l’Italia al primo posto, in Europa, come nazione in cui si tradisce di pìù. Si tradisce per noia, insoddisfazione sessuale o per il brivido di provare il proibito. Da nord a sud l’Italia è unita nella corna e, pur essendo il paese con il più alto tasso di disoccupazione, sapete in quali luoghi si tradisce di più? Ebbene si, proprio sul luogo di lavoro. Galeotta fu la pratica e chi la scrisse, per parafrasare il sommo poeta.

Le app che aiutano le relazioni extraconiugali

Tradire non è un gioco da ragazzi e, per farlo, ci vuole phisique du role e mente sopraffina. Bisogna essere esperti di pianificazione, avere un master in logistica ed una specializzazione in narrazione di balle colossali… ma non preoccupativi, se non pensate di farcela con le sole vostre forze, potete chiedere aiuto alla tecnologia. Se è vero che i social possono essere pericolosi per gli adulteri, le app vi possono salvare la vita e la reputazione. Perchè si, esistono app che vi aiutano a mantenere segreta la vostra relazione extraconiugale. Viber è un app che consente di creare chat segrete con messaggi che si auto distruggono. Signal, invece, permette di impostare l’eliminazione automatica di chat e contenuti ricevuti da un determinato utente mente Keepsafe fornisce la possibilità di nascondere e proteggere con un PIN foto e video sullo smartphone. Insomma con queste App avrete tutto il necessaire per intraprendere una relazione extraconiugale.

Esiste il tradimento perfetto?

Se pensate di padroneggiare tutto lo scibile utili a garantirvi un tradimento perfetto beh, sappiate che come non esiste il delitto perfetto non esiste nemmeno una relazione extraconiugale perfetta e che, prima o poi, tutti i nodi vengono al pettine, soprattutto se sul pettine ci sono tracce di capelli biondi ed il vostro partner è moro. Ma niente panico! Se venite scoperti non perdete l’aplomb che vi contraddistingue, mantenete calma e sangue freddo e mai, mai e poi mai date la colpa all’amante, al parter tradito, alla crisi di mezza età o al sistema. Meglio un secco e più onesto “Ti ho tradito perchè sono uno…. (l’aggettivo e a vostra scelta)”, poi prendete la rincorsa e scappate via prima che il partner vi rovesci contro l’intero servizio di porcellana inglese!

 

Comments

comments

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *