Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="6518"]

Capelli: tutti i colori per l’inverno 2020

Dopo l’allegria dei mesi estivi e la spensieratezza delle ferie, tornare alla quotidianità può essere faticoso per via degli impegni numerosi e dei ritmi monotoni: non c’è quindi momento migliore dell’autunno per lasciarsi andare ad un colpo di testa e spezzare la routine con una nota di colore. Per chi volesse prendere quest’invito alla lettera, i trend relativi ai tagli di capelli per il 2020 sono la fonte di ispirazione migliore in cui trovare le sfumature più glamour per dare carattere all’autunno, individuando tra le numerose alternative di colore la nuance perfetta per valorizzare volto e personalità.

Biondi glaciali: preziosi come il platino o morbidi come il burro

Sono i riflessi freddi i più glamour per i capelli biondi dell’inverno 2020. In pole position troviamo il biondo platino, il colore freddo per eccellenza, perfetto per donne dal carattere deciso che vogliano esaltare incarnati eburnei dal sottotono freddo. A scaldare il gelo che spopola anche tra le chiome femminili, invece, ci pensano biondi più suadenti come il butter blonde. Si tratta sempre di un biondo siderale, che però si illumina di riflessi tendenti al miele per un risultato finale più caldo.

Dirty brunette o dirty blonde: i castani si illuminano d’immenso

La loro traduzione è castano sporco e biondo sporco, dirty brunette e dirty blonde sono colori che trovano il loro tratto distintivo proprio nell’essere contaminati da radiosi riflessi di altre nuance, affini ma diverse. Il dirty brunette dà vita ad una chioma di sfumature vibranti dove il castano si fonde con ciocche di capelli biondo cenere e biondo scuro, per un effetto estremamente naturale. Il dirty blonde è una via di mezzo tra il castano e il biondo. Si tratta di un colore particolarmente amato dalle top, come Bella Hadid, che lo ha scelto all’inizio della carriera per distinguersi dalla sorella Gigi.

colore dirty brunette trend inverno 2020

Ginger Peach: sfumature calde e sensuali

La colorist Megan Schipani ha creato questa nuance definendola al tempo stesso accesa e pastello. La sfumatura è ideale per le bionde e le rosse che vogliano illuminare la propria capigliatura con riflessi color pesca, ma si adatta alla perfezione anche alle chiome castane. Infatti, il ginger peach parte da una base scura per degradare progressivamente prima nel color mandarino, per poi tingersi di pesca sulle punte.

Apple Cider: il re tra i rossi

Questa nuance calda e sensuale è stato il colore più richiesto del 2019 e si appresta ad essere ultra gettonato anche nel 2020, parola di Kim Bonondona, l’hairstylist che lo ha creato battezzandolo letteralmente sidro di mele. Il colore si ottiene illuminando i capelli con nuance che spaziano dal ruggine all’arancione e si realizza attraverso la tecnica del balayage. Si tratta di una sfumatura di colore adatta a bionde e castane che desiderano scaldare le proprie chiome; per le rosse l’effetto sarà un gioco ton sur ton.

Qualsiasi sia il tuo colore di capelli o quello che ti passa per la testa, in questo in 2020 le alternative saranno talmente tante che riuscirai a trovare quello più giusto per vivere al meglio la stagione.

*IP

Comments

comments

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *