Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Come tornare in forma dopo il parto cesareo: i rimedi più efficaci

La gravidanza è l’attesa più dolce che noi donne abbiamo la fortuna di sperimentare. Attendere l’arrivo di una nuova vita ci riempie di gioia ed amore. Noi donne siamo più belle proprio durante quel periodo della nostra vita, più radiose e con una luce nel volto che nemmeno tutti i filtri Instagram sarebbero capaci di emulare. Ma, il nostro corpo cambia…

Come tornare in forma dopo il parto cesareo

Cambia il peso, il colore della pelle, all’interno gli organi si comprimono per far posto alla piccola vita che cresce dentro di noi. Il cuore pompa più sangue ed il respiro si fa più corto, i fianchi si riempiono. Non entriamo più nei nostri vestiti. Insomma si allarga il cuore ma anche il punto vita. Se tutto questo è accettabile quando siamo in dolce attesa, non lo è poi del tutto quando il bimbo nasce e ci rendiamo conto che il nostro aspetto non è più quello di una volta.

I ritmi della vita quotidiana cambiano

Con la nascita del bimbo i ritmi di tutta la famiglia cambiano. I ritmi della neo-mamma in modo che nessun corso pre-parto ti prepara ad affrontare. Si dorme poco, si ha poco tempo da dedicare a sè stessi e spesso il cosiddetto baby blues mette a dura prova i nostri stati d’animo. Ci guardiamo allo specchio e non ci piacciamo. Non riconosciamo più la nostra immagine riflessa. Non vi abbattete, care neo- mamme. Tornare in forma dopo il parto cesareo si può e ve lo dico per esperienza. Dopo 2 gravidanze, entrambe con parto cesareo, ho infatti recuperato la mia forma fisica. Bastano alcuni accorgimenti per sentirsi di nuovo in pace con il proprio corpo.

Prevenire è meglio che curare: tornare in forma mangiando meglio

Vi siete mai sentite dire, durante la gravidanza, che dovevate mangiare per due? Beh mai detto popolare fu più sbagliato. Non bisogna mangiare per due ma mangiare meglio. Un ottimo punto di partenza per tornare in forma dopo il parto cesareo, quando i tessuti ed i muscoli hanno ancora bisogno di riassestarsi, consiste proprio nel non prendere troppo peso durante la gestazione. Io, nel corso delle mie gravidanze, ho preso 10 chili. Ero tutta pancia, tette e culo. Curare l’alimentazione è essenziale sia per il benessere del nascituro che della mamma. Un bravo ginecologo inizia sempre la visita di controllo pesando la futura mamma. C’è una ragione importantissima: prendere troppo peso in gravidanza fa aumentare il rischio di gestosi. Curarsi con l’alimentazione è quindi il miglior regalo che potete fare a voi stesse. Cominciare a prendersi cura di se, proprio nei mesi della gravidanza, vi tornerà utilissimo per tornare in forma dopo la gravidanza, soprattutto dopo un parto cesareo.

Attivare il metabolismo 

Dicevo che l’alimentazione durante la gravidanza è il primo passo per tornare in forma dopo la gravidanza. Mangiare poco ed a intervalli regolari aiuta ad evitare il reflusso gastro isofageo e a non arrivare ai pasti principali con una fama tale da farvi svuotare tutto il frigorifero.  Occorre alimentarsi bene per cui scegliere cosa mangiare è indispensabile. Va bene a spuntini e merende durante la giornata ma che siano sane ed apportano principi nutritivi. Frutta secca, verdure da sgranocchiare, sedute comodamente sul divano, sono ottimi rimedi per scongiurare il junk food. Io ho avuto 2 gravidanze a rischio per cui mi sono trovata a stare a casa per tutti i nove mesi. Abituata ad un lavoro fuori casa, stare seduta sul divano a guardare la tv, o a leggere, faceva aumentare il mio appetito. Ho fatto scorta di frutta secca, fette di mela disidratate e di tutta la frutta da consumare cruda per evitare patatine &co. Per i pasti principali cercate di avere l’alimentazione più varia possibile. Pesate tutto ciò che mangerete. Evitate di abbondare con sale, grassi e dolci.

Alimentazione ed allattamento

I primi mesi di vita del bambino sono i più belli ma anche i più faticosi. I nostri ritmi non sono più i nostri ma i suoi. Molto spesso si passano notti in bianco e la forza per cucinare non c’è. Non bisogna rinunciare però a dei pasti sani. Soprattutto chi allatta al seno deve avere molta cura della propria alimentazione. Un’alimentazione sbagliata può portare ad una carenza di vitamine ed alla perdita del tono muscolare. Se non riuscite a cucinare, fate come me, fatevi aiutare. La mamma, la suocera, la zia, la sorella o il marito sono alleati utili durante le faticose giornate da neo-mamma. Non abbiate timore di chiedere aiuto. Alimentarsi in maniera sana e regolare aiuta a recuperare il peso forma ed a sentirsi più in forza.

Parola d’ordine: Idratazione

Bere, bere, bere  moltissima acqua, magari con un basso residuo fisso. Bere aiuta a mantenersi in forma durante la gravidanza ed a tornare in forma dopo la gravidanza. Se bere acqua non è proprio la vostra occupazione preferita provare con i centrifugati da fare a casa o con gli infusi di frutta. Siamo fatti del 70%di acqua, ricordiamocelo sempre.

La beauty routine che aiuta a tornare in forma dopo la gravidanza

Difficile parlare di beauty routine quando al giorno si hanno poco più che 10 minuti da dedicare a se stesse. Si può, ve lo dico per esperienza. Basta scegliere i prodotti giusti per prendersi cura di noi stesse anche se abbiamo i minuti contati.

I prodotti beauty furbi

Durante la doccia possiamo fare una beauty routine di tutto rispetto scegliendo un bagnodoccia esfoliante. Io mi sono trovata benissimo con Ocean Salt di Lush. Con il suo profumo fresco ed agrumato e il leggero, ma efficace, potere esfoliante si riesce a mantenere la pelle morbida e compatta. Sempre sotto la doccia, e con la pelle bagnata, non dimenticate di applicare l’olio di mandorle dolci. Io ho consumato litri di olio di mandorle dolci. Sia durante la gravidanza che dopo è indispensabile per mantenere l’elasticità delle pelle e prevenire le smagliature. Scegliete un olio di mandorle dolci puro al 100% e spremuto a freddo come quello di elios natura. Vi assicuro che in 10 minuti, alle volte anche meno, il gioco è fatto.

Zone sensibili: Cura del seno

Il seno, durante e dopo la gravidanza, subisce, insieme alla pancia, il maggior cambiamento. le ghiandole mammarie si riempiono di latte, i capezzoli si fanno più turgidi per preparasi alla suzione del bambino. Ci si ritrova dal seno che entra dentro una coppa di champagne ad un seno che Pamela Anderson, levati. Prendetevi cura del vostro seno, fonte di sostentamento per il vostro bimbo ma anche parte fragilissima del nostro corpo. Per evitare arrossamenti e fastidiose ragadi vi consiglio l’olio vea. Un olio molto denso da spalmare sul capezzolo e che può essere ingerito dal bebè durante la suzione. Non dimenticate, poi, di applicare, giornalmente, una crema specifica per seno e braccia. Io mi sono trovata benissimo con la crema specifia seno e braccia della linea Be mama.

Prendersi del tempo per fare attività fisica

Ovviamente, il modo più efficace per tornare in forma dopo la gravidanza è fare attività fisica. Difficilissimo dopo i primi mesi dal parto, soprattutto perché dopo il parto cesareo occorre anche breve un periodo di riposo, diventa più semplice dopo lo svezzamento e nei mesi successivi. I bimbi crescono e man mano cresce anche il tempo che noi mamme possiamo dedicare a noi stesse. Stanchezza permettendo, però, anche durante i primi mesi di vita del bambino possiamo svolgere una forma di attività fisica molto piacevole per noi e per il nostro bimbo. Fare lunghe passeggiate aiuta noi mamme a recuperare, pian piano, il tono muscolare, ed è piacevole per il nostro bimbo che, comodamente nel suo passeggino, scopre il mondo e prende sole ed aria fresca. Io ho partorito ad aprile del 2013 il mio primo bimbo, Federico. Ad Agosto del 2016 ho dato alla luce Costanza. Due bellissimi periodi per portare i bimi a spasso e così ho fatto. Nemmeno dopo 2 settimane di vita. evitando le ora più calde e più fresche della giornate, zompettavo con loro per le via del centro della mia città.

come tornare in forma dopo il parto cesareo

 

Iscriversi in palestra

Camminare non basta se si vuole ritrovare tonicità muscolare e tornare in forma dopo la gravidanza. L’Iscrizione in palestra per frequentare dei corsi specifici è essenziale. Ovviamente non subito dopo aver partorito ma dopo lo svezzamento si possono lasciare i pargoli dai nonni, o al nido,  e prenderci 2 o 3 ore a settimana per tornare in forma dopo la gravidanza. Da Gennaio ho cominciato a frequentare il family club sportivo Ekipe. Dopo 6 anni che non frequentavo palestre ricominciare è stata dura ma si puo’ fare. L’importante è cominciare gradualmente e non avere fretta di vedere i risultati. Ci vuole tempo e costanza per recuperare il fiato e la forma fisica. Io ho inziato frequentando i corsi di stretching e pilates alternandoli al cardiofitness da fare in sala pesi. Vi assciuro che è un modo dolce ed efficace per ritornare in forma dopo la gravidanza. In alternativa, armatevi di tanta buona volontà per seguire i percorsi di allenamento da poter fare anche in casa. Ma ricordatevi che il nostro alleato più efficace però è il tempo. Non solo il tempo per ritagliarci momenti per prenderci cura del nostro corpo ma anche il tempo dell’attesa. Il tempo necessario affinchè il nostro corpo, mutato per essere la casa del nostro bimbo, ritorni alle condizioni iniziali. Non ci facciamo prendere dall’ansia di rientrare nei jeans skinny comprati qualche mese prima di sapere di essere in dolce attesa. Non ci facciamo intimorire dagli sguardi indagatori di amici e parenti che misurano con indignazione il nostro punto vita. Il nostro corpo è un tempio da preservare e rispettare. Attendere che la natura faccia il suo corso è il regalo migliore che possiamo farci. Il benessere psicologico della mamme è la condizione indispensabile per tornare in forma dopo la gravidanza

 

 

 

 

 

Comments

comments

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *