dashblog logo
Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Le 10 spiagge più belle della Sardegna, quali visitare

Vi ho spesso parlato della Sardegna in altri articoli della sezione viaggi. La conosco bene e per un’estate intera ho goduto di quel meraviglioso mare e quelle spiagge incontaminate. Proprio per questo oggi vi segnalo le 10 spiagge più belle della Sardegna, da visitare, da vivere, da immortalare. Stando alle ultime rilevazioni effettuate da Confturismo-Confcommercio, la Sardegna figura fra le mete più desiderate dagli italiani e dai turisti provenienti dall’estero. Non stupisce di certo questa notizia, alla luce del fatto che l’isola è rinomata per la beltà delle sue spiagge e per le tantissime occasioni per trascorrere una vacanza spensierata. E poi, oramai, grazie ai numerosi voli per la Sardegna disponibili da diversi aeroporti italiani, si può raggiungere l’isola in pochissimo tempo, così da potersi gustare una vacanza in una delle regioni più spettacolari dello Stivale.

 

E le 10 spiagge più belle della Sardegna, quali sono?

Punta Tegge

La spiaggia di Punta Tegge, nell’arcipelago della Maddalena, è forse uno dei litorali più belli non solo della Sardegna, ma anche dell’Italia intera. Questa spiaggia è caratterizzata da una serie di scogli rosa che fanno capolino a pelo d’acqua, e che rendono particolarmente romantico questo litorale.

 

Cala Mariolu

Anche Cala Mariolu non sfigura se paragonata alle spiagge più belle del mondo:  non a caso, è stata eletta come più bella spiaggia d’Italia dagli user di TripAdvisor. Qui è il colore rosa a farla da padrone, per via dell’erosione delle rocce che dà esattamente questa tinta alla sabbia.

Cala Coticcio

Piccola, appartata, quasi segreta: questa insenatura non è certamente per tutti, considerando che non è facilissima da raggiungere, e poi perché è qui che ha vissuto niente popò di meno che Garibaldi.

La spiaggia di Ampurias

A Castelsardo si trova una lunghissima lingua di sabbia bagnata da un mare che sembra incontaminato, al punto che la spiaggia di Ampurias viene considerata come una delle bellezze naturali più preziose d’Europa.

Punta Molentis

Incastonata nelle rocce, Punta Molentis è un altro esempio brillante di natura e di mare. Il consiglio è di dirigervi qui, se siete dei fan delle sfumature verde smeraldo dell’acqua, nel mentre che si perde in lontananza.

La spiaggia rosa di Budelli

Il rosa sembra essere il colore preferito della Sardegna e le sue spiagge non mancano di offrirne un esempio. Ma è la spiaggia di Budelli ad essere davvero magica donando quel tono rosato a tutto lo scenario

La Pelosa

Nonostante il nome, che può suscitare più di un sorriso, la spiaggia sarda di La Pelosa lascia a bocca aperta per via della sua grande bellezza, resa tale anche dalla Torre che si piazza su un piccolissimo isolotto.

Scoglio di Peppino

Non sarà famosissimo ma lo Scoglio di Peppino è un esempio di come bellezza e tradizioni possano creare dei miti tutti da scoprire.

Cala Domestica

Cala Domestica si trova in una ex-zona mineraria, motivo per il quale il contesto dominato dai vecchi magazzini rende questo posto quasi surreale.

Cala Luna

Si chiude con Cala Luna, in assoluto una delle spiagge più famose della Sardegna, caratterizzata da un bellissimo laghetto.

Settembre poi, è il mese migliore per viaggiare e scoprire le spiagge più belle della Sardegna, prive ormai di quel turismo di massa sembreranno ancora più belle.

 

 

XO

Comments

comments

1 Response
  • Flavia
    18 . 11 . 2017

    wow!questa foto è stupenda – la prossima vacanza in Sardegna!

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *