dashblog logo
Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Il salotto letterario delle Miss, I love Tiffany: un estate da ricordare!

La parola Tiffany, che di certo attira noi lettrici sempre affascinate dal marchio che rappresenta la famosa scatolina verde acqua, non basta a far decollare un libro che per quanto mi riguarda ho trovato abbastanza noioso. Si fatica a ricordare tutti i nomi dei personaggi (quello della protagonista poi è impronunciabile!) ma soprattutto la dinamica della storia è piuttosto lenta e pochi sono i colpi di scena. 
La nota positiva è quella di farci rivivere la storia di una New York ai tempi della seconda guerra mondiale e di farci scorrazzare con la fantasia tra le mura del famoso store Tiffany, ampiamente descritto nel libro e rappresentato da alcune illustrazioni. Insomma a parte sognare cristalli, porcellane e diamanti della gioielleria più famosa al mondo, il libro rimane piuttosto deludente.
Trama: 
 New York, 1945. Marjorie Jacobson e la sua migliore amica, Marty Garrett, sono appena arrivate da una cittadina dello Iowa con la speranza di trovare un lavoretto estivo come commesse. Rifiutate dai più celebri grandi magazzini, quasi per miracolo riescono a ottenere un impiego da Tiffany & Co: saranno le prime donne in assoluto a far parte del personale addetto alle vendite, suscitando l’invidia di tutte le amiche. Le due ragazze si trovano gomito a gomito con personaggi ricchi e famosi e cominciano a trascorrere le loro serate al Martinique, ballando a più non posso con gli ufficiali della Marina. Da Tiffany incontrano Judy Garland e Marlene Dietrich, si trovano alle prese con famosi gangster e playboy e imparano lezioni indimenticabili. Finché Marjorie si innamora di un marinaio e a quel punto dovrà prendere la più importante delle decisioni.


Chi di voi ha già letto questo libro? Cosa ne pensate? 

ps. Per chi fosse curiosa di leggerlo, al momento lo trovate in sconto sullo shop online di Feltrinelli (qui)

Comments

comments

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *