Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="6518"]

Fotografi newborn e video maker a Catania: Marlen Privitera e Salvo Gravina

Se mi seguite da un po’ e soprattutto su Instagram, avrete sicuramente visto il bellissimo servizio fotografico maternity scattato qualche settimana prima del parto, alle pendici dell’Etna. Tutto è stato curato dalla bravissima Marlen Privitera, che ha pensato di realizzare anche un video dello shooting, con la collaborazione di Salvo Gravina visualmaker.

Proprio per la loro professionalità, ho deciso di intervistarli per il blog Trend à Porter, in modo che possiate conoscerli meglio ed affidarvi a loro, qualora interessati, con maggiore sicurezza.

1. Com’è nata la vostra passione?

Salvo: Ho sempre avuto la passione nell’osservare la vita che mi circonda. 
Ricordo da piccolo il mio tempo libero passato a ricopiare immagini catturate nel mio quotidiano. Sono sempre stato un amante della natura ed infatti, nei miei primi viaggi, scattavo e catturavo momenti con la mia piccola fotocamera a pellicola e ricordo ancora la frenesia nell’attesa e la magia di vedere finalmente le fotografie sviluppate.
Con il passare degli anni e le diverse sperimentazioni fatte, ho capito che la mia strada sarebbe stata quella di intraprendere uno studio più approfondito sul mondo “foto e video” fino a farlo divenire il mio lavoro.

Marlen: Tutto e’ nato quando ho ricevuto la mia prima macchina dai miei genitori, avevo solo 17 anni. Da quel momento ho iniziato a fotografare qualunque cosa. Volevo frequentare un corso di fotografia ma tutto coincideva con i test d’ingresso in medicina e rimandai il tutto. Per due anni ho scattato solo foto di in famiglia, poi, con i primi lavoretti, sono riuscita ad iscrivermi al corso fotografico. Da lì capii quanto fosse importante la fotografia nella mia vita.

2. Da dove prendete ispirazione per i vostri lavori ? 

Salvo: La mia vita è la mia stessa ispirazione. 
Tutti i miei lavori sono strettamente correlati al mio vissuto ed è per questo che tengo ad ognuno di loro fortemente, poiché rappresentano uno spaccato differente del mio vissuto. 

Marlen: Dopo aver frequentato un Accademia fotografica e aver studiato fotografia di moda, cerco sempre di riportare nei miei servizi ciò che ho appreso. Mi aggiorno leggendo ed osservando moltissime riviste e libri d’arte, video di ogni genere, cercando successivamente di riadattare il tutto al mio stile.

3. Qual è la parte più difficile del vostro lavoro? 

Salvo: Traslare un emozione in immagine. 
Questa penso sia la gratificazione più grande del nostro lavoro, ma anche l’obiettivo più difficile da raggiungere. 
Quando non ci si sente pienamente soddisfatti ma si riesce a raggiungere lo spettatore, vuol dire che la strada su cui si sta camminando è quella giusta.

Marlen: più che difficile, oserei dire laboriosa è la post-produzione. Impiego un’ora e mezza circa a foto. Amo la perfezione, sono molto meticolosa e amo sorprendere il cliente

Il video realizzato per me da Salvo Gravina

4. Come mai avete scelto le foto newborn e maternity o vari eventuali?

Salvo: La gestione del settore aziendale in qualità di videomaker è stato sempre un ramo che ho e continuo a perseguire. L’idea di poter approcciarmi a diverse realtà stimola la mia creatività e il superamento dei miei limiti professionali.

Marlen: sin da bambina il mio sogno era fare la pediatra. ho a casa libri e libri di “ io e il mio bambino” . Facevo riassunti e ricerche su tutte le patologie dei neonati, allattamento e gravidanze. Amo da sempre i bambini, potrei stare giornate intere con loro e a giocare. Ho trasformato ciò Che amo in lavoro e non c’è cosa più bella!

5. Quali sono le foto e i video che vi diverte di più realizzare?

Salvo: Ho deciso di intraprendere il percorso da videomaker nonostante la fotografia rimanga una fonte di continuo studio e passione. 
La natura, fotograficamente, resta sempre la mia ispirazione più grande, ma ciò che mi diverte più in ambito video è sicuramente il mondo dello sport, in cui sin da piccolo ho trovato un’altra mia grande passione.

Marlen: Amo i reportage con i genitori, amo scattare foto di famiglia durante la loro quotidianità o semplicemente durante una passeggiata al mare. Amo la naturalezza di momenti che purtroppo volano via troppo in fretta.

Guarda: Il mio servizio fotografico maternity

Comments

comments

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *