Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="6518"]

Come organizzare il proprio matrimonio e vivere felici#2: La scelta della location

Riprendiamo la nostra rubrica sui preparativi del matrimonio parlando della location.
Dopo aver stabilito il budget e la data le prime due cose da fare sono: scelta della chiesa o prenotazione della sala per il matrimonio civile e scelta della “location”. Si, perchè oggi non si parla più di “ristorante” o “locale” ma si usa il termine inglese proprio per indicare come il luogo dove si svolgerenno i festeggiamenti dopo la cerimonia, sia diventato, in questi anni, un importantissimo scenario che deve rispecchiare il tema delle nozze e la personalita’ degli sposi.
 
Da un paio di anni a questa parte, si tende a scegliere, quindi, un locale che per quel giorno sia a completa disposizione degli sposi e degli invitati. Si tende ad evitare di scegliere locali in cui si festeggiano più matrimoni contemporaneamente per optare su una scelta più esclusiva avvalendosi poi di un  catering che pensera’ al banchetto.

Come trovare la location perfetta 

Le scelte sono moltepici e non tutte proibitive come si sarebbe tenuti a pensare. Si può scegliere una bella villa antica, una masseria, un agriturismo o, perchè no, un bel lido sulla spaggia oppure un bel giardino botanico. Tutto dipende dallo stile che gli sposi vogliono dare al loro matrimonio.
Qualsiasi scelta facciate, però, usate degli accorgimenti che permetteranno a voi e ai vostri ospiti di vivere un giorno indimenticabile.
Innanzitutto fate in modo che chiesa e locale non siano molto distanti. Questo permetterà ai vostri ospiti di raggiungere comodamente il locale senza dover percorrere chilometri, soprattuto se il matrimonio si tiene di sera.
 
Valutate il locale in base al periodo in cui vi sposate. In inverno è sicuramente più piacevole un matrimonio in un palazzo antico o in una bella villa con ampi saloni in cui gli invitati possano comodamente girare; in estate, invece, optate per un locale che abbia un bel giardino.
 

Trovare un locale con spazi interni ampi 

 
Necessario anche per chi si sposa è sempre scegliere un locale che sia dotato di sala interna in caso di temporali improvvisi o di luoghi ombreggiati per evitare il solleone se il banchetto si tiene a pranzo.
Se al vostro matrimonio sono previsti parechi bambini, verificate che la location da voi scelta non sia pericolosa per i vostri piccoli ospiti: laghetti o piscine incustodite possono essere causa di spiacevoli infortuni e causa di ansia di genitori costretti ad inseguire costantemente i loro figli.
 
Valutate attentamente che il locale sia accessibile alle persone anziane con problemi di deambulazione, controllate i bagni e, se vi sposate di sera, controllate che sia ben illuminato.
 
Verificate sempre se il locale sia dotato di cucine dove il vostro catering possa preparare i piatti per i vostri invitati e pretendete di poterle visitare per valutarne pulizia e grandezza.

 

Scegliete il locale in base al numero degli invitati: un locale molto piccolo per parecchi invitati o troppo grande per poche persone rischierebbe di rovinare l’atmosfera

Fatevi sempre fare un preventivo e verificare se in questo sia compreso la pulizia della location e custode della stessa.
Verificate che il titolare del luogo da voi scelto non imponga vincoli su musica e orario in cui dovete lasciare libero il locale ed ultimo consiglio, ma non meno importante, anche se pensate di aver trovato la location dei vostri sogni continuate a girare per verificare se è davvero quella giusta.
Vi assicuro che girare per la location è uno degli aspetti piu’ belli dei preparativi del matrimonio perche’ visitare dei posti incantevoli in compagnia del proprio partner è un’esperienza indimenticabile. 🙂
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Comments

comments

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *