dashblog logo
Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Co-wash…le mie prime impressioni!

Ciao Misses,
come vi avevo già preannunciato sulla mia pagina facebook, ieri ho provato il cowash (conditioner only wash).
Di che si tratta? Per tutte coloro che non lo sapessero il co-wash consiste nel lavaggio “alternativo” dei capelli senza l’uso dello shampoo.
Tutto quello che vi occorre è semplicemente un pò di balsamo ed un pò di zucchero di canna o di zucchero semolato. 
La funzione del cowash consiste infatti nel lavare bene cute e capelli grazie all’azione esfoliante e allo stesso tempo nutriente dello zucchero (per questo è più indicato lo zucchero grezzo: i granelli sono più grossi e  l’azione esfoliante è più efficace…. se non dovreste averlo disponibile a casa…fate come me..entrate in un bar, prendetevi un caffè e nel frattempo prendete “in prestito” qualche bustina! XD)
Si bagnano i capelli per bene e poi miscelando in una ciotola un pò di balsamo e zucchero si massaggiano per almeno 5 minuti capelli e cute.
Si procede al risciacquo ed il cowash è fatto!!!!
Ecco le mie impressioni:
Pur essendo una fanatica della pulizia dei capelli ed essendo del tutto scettica riguardo ad uno “shampoo senza shampoo”; devo dire che il risultato è stato soddisfacente. Non soltanto mi sono sentita la cute ancor più pulita, ma ho anche notato che i miei capelli risultassero più morbidi e lucidi.
Inoltre, fatto da non sottovalutare è l’enorme spreco di shampoo che si evita con questo tipo di lavaggio ed una detersione  più ecobio se si utilizzano balsami senza siliconi.
Io ho utilizzato il balsamo splend’or che anche se non propriamento eco-bio, ha di certo un INCI migliore rispetto a molti altri tipi di balsamo facilmente reperibili e non contiene siliconi che danneggiano e seccano il capello.

Consiglio il cowash soprattutto a chi, come me, ha i capelli e cute molto secca e vi suggerisco di farlo almeno 2 volte al mese!!!

Spero che questo post vi sia stato utile. Fatemi sapere se anche voi avete provato il cowash o se avete intenzione di farlo e soprattutto quali sono le vostre impressioni.

Kiss Kiss

Miss.

Comments

comments

4 Responses
  • Giuseppe
    14 . 10 . 2011

    Egregio Webmaster,

    ho avuto modo di visitare il suo sito che ho trovato molto interessante. Per questo mi prendo la libertà di contattarla per sottoporle alcune proposte davvero interessanti.
    Intanto mi presento. Mi chiamo Giuseppe Santoro.
    Scrivo e collaboro con molti siti che offrono serie possibilità di guadagno come Cervelliamo, Blog a carattere sociale e partecipativo.
    So bene che la rete è piena di proposte allettanti che alla fine si rivelano solo grandi bufale, quindi lo scetticismo rispetto ad alcune proposte è quasi d’obbligo.
    Ma la prego lo stesso di leggere tutta la mail prima di decidere di cestinarla.
    Le proposte che le faccio sono semplici ed abbastanza concrete.
    1- Ecco la prima: Ricevere degli articoli scritti da noi per essere pubblicati sul vostro blog inviando l’url di riferimento a pubblicazione avvenuta. Un’operazione che le farà perdere cinque minuti e le farà intascare 25,00 euro per ogni articolo pubblicato.
    I pagamenti saranno effettuati tramite il sistema sicuro PayPal oppure con PostePay. Gli articoli a lei inviati, saranno pertinenti con il contenuto del suo Sito (o Blog) ed avrà libera scelta di valutarli e poi scegliere se pubblicarli o meno.
    2- La seconda, più che una proposta, è un invito.
    Stiamo cercando, infatti,  altri amici blogger che vogliono collaborare su Cervelliamo (http://cervelliamo.blogspot.com).  Attualmente il sito conta 32 redattori.
    La collaborazione su Cervelliamo è remunerata mediante il sistema di pagamento Adsense di Google (facile, veloce, sicuro.).
    Essendo un Blog partecipativo, Cervelliamo può essere utilizzato come un secondo blog, trattando i più svariati argomenti.
    Siamo presenti nei maggiori network della rete, siamo su Google News, e la fan page su Facebook  conta già più di 1770 persone.

    Ci tengo a sottolineare, a scanso di qualsiasi equivoco, che tutto ciò è completamente gratuito e libero.

    Se vuole saperne di più,  visiti il blog http://cervelliamo.blogspot.com/

    In attesa di una sua risposta, la saluto cordialmente.
    Giuseppe Santoro

  • Miss Makeup
    14 . 10 . 2011

    potrei essere interessata. Le mando una mail in modo tale da capire meglio il tutto! grazie.

  • thelma
    19 . 10 . 2011

    ci provo domani!!!!!

  • Miss Makeup
    25 . 10 . 2011

    😉

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *