dashblog logo
Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

30 days challenge, sfide a colpi di squat o addominali da fare in casa

Anche se abbiamo già superato la “prova costume”, siamo ancora in tempo per recuperare e tonificarci per i prossimi mesi estivi. Per quel che mi riguarda, insegnando danza, sono sempre in movimento ma, soprattutto dopo la gravidanza, gli addominali di una volta sono un po’ spariti per far posto ad una fastidiosa pancia “giù di tono”. Quindi, considerato che le attività a danza le riprenderò a settembre, e che in palestra mi annoio da morire, ho deciso di sperimentare le 30 days challenges, ovvero sfide di 30 giorni da scegliere in base alle proprie esigenze.

Infatti le 30 days challenge propongono allenamenti mirati per ogni zona del corpo

Sul web trovate le challenges “Beach body” (perfette per questo periodo, insomma!) , le squat challenges, le AB challenges (quelle dedicate agli addominali per tonificare ed avere una pancia piatta), la leg challenge (per gambe) e la più completa Ab, legs & arms challenge per addominali, gambe e braccia. Di cosa si tratta? Sono allenamenti suddivisi in 30 giorni in cui sono indicate le tipologie ed il numero degli esercizi da eseguire che aumenteranno progressivamente col passare dei giorni. Nel caso della squat challenge, per esempio, si parte da 30 squat il primo giorno per arrivare a farne 250 a fine mese!

Non preoccupatevi se troverete solo “challenges” in inglese, vi basterà “googlare” il nome dell’esercizio per capire come eseguirlo grazie ai numerosi video o foto tutorial presenti in rete.

30 days challenge per tonificare in 30 giorni

30 days challenge: tonificare in un mese

Il programma infatti promette di ottenere risultati in soli 30 giorni, ma la parola d’ordine è senza dubbio impegno e costanza senza dimenticare, ovviamente, di mantenere uno stile di alimentazione corretto, di bere molta acqua e di segnare sul calendario ogni volta che si completa una sessione.

I vantaggi delle 30 days challenge:

Per chi ha poco tempo da dedicare all’attività fisica, per chi non sa dove lasciare i propri figli, per chi come me si annoia da morire in palestra, è il giusto compromesso per mantenersi in movimento stando comodamente a casa e scegliendo come e quando fare gli esercizi. Doveste vedere come mio figlio si impegna insieme a me per completare le  nostre “sfide” giornaliere.

Io ho scelto la 30 days Ab, Legs & arms challenge proprio perché interessa tutto il corpo. Ottima anche la Beach body 30 days challenge che alterna “crunch” – ovvero esercizi per potenziare e tonificare gli addominali bassi, squat e plank – esercizio perfetto per l’allenamento del Core ovvero la fascia centrale del nostro corpo, composta non solo da addominali ma da altri muscoli come gli obliqui sia esterni che interni, il diaframma, il pavimento pelvico, il quadrato dei lombi e la zona posteriore di schiena e bacino. Il plank, inoltre, agisce anche su glutei e braccia.

Pronte a cominciare una nuova sfida?

30 days challenge beach body corpo tonico esercizi fitness

Se siete interessati ad altri programmi di fitness da fare a casa, vi segnalo anche il bikini body mommy provato da me qualche anno fa.

Comments

comments

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *