Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="6518"]

Foreo Luna play, le differenze con Clarisonic

Un altro dei buoni propositi del 2020: curare la mia pelle ed avere una skincare routine costante, non soltanto per curare l’aspetto estetico ma anche per delle coccole quotidiane che non fanno mai male. Dedicare del tempo per se stessi è fondamentale per il proprio benessere e, che siano 5 o 10 minuti al giorno, poco importa! L’importante è farlo!

Proprio per questo, qualche settimana fa, ho acquistato diversi prodotti per la skincare e, incuriosita dalle varie recensioni che ho trovato online, mi sono soffermata sul sito Foreo, brand specializzato in dispositivi ultra innovativi per la cura della pelle del viso (ma anche per i denti!). Tutti i dispositivi promettono infatti una pelle pulita, levigata e luminosa, bisogna solo scegliere quello più adatto alle proprie esigenze. Essendo una spesa piuttosto elevata, ho cercato però, per testarne l’utilizzo, uno dei dispositivi per la pulizia del viso che non costasse eccessivamente e alla fine ho acquistato il Foreo Luna play

Foreo Luna play

E’ il dispositivo più piccolo di tutta la gamma Foreo, ma lo trovo perfetto per scoprire i benefici della cura della pelle T-Sonic™ . Questa la descrizione che trovate sul sito stesso: Grazie al design compatto e alle due zone di spazzolatura, con setole più sottili ed altre più spesse, Foreo LUNA play ti offre una pulizia completa e delicata, regalandoti una pelle perfetta con un solo minuto di trattamento due volte al giorno!

Tutti i Foreo infatti sfruttano i benefici delle pulsazioni soniche transdermiche che promettono una pulizia del viso profonda e delicata al tempo stesso. Il Luna Play, inoltre, essendo piccino, è perfetto da portare in viaggio e ideale per pulire a fondo le zone del viso più grasse, come la zona “T”. La batteria all’interno consente “solo” 100 utilizzi, il numero giusto per capire se questi dispositivi fanno al caso vostro ed eventualmente acquistare uno dei prodotti Foreo ricaricabili.

Come utilizzo il Foreo Luna Play

Lo utilizzo due volte al giorno, la mattina e la sera. Dopo aver struccato perfettamente il viso, applico un detergente in schiuma e inumidisco il viso. Attivo il Foreo Luna Play e con un delicato movimento rotatorio, massaggio tutte le zone del mio viso per circa 15 secondi ciascuno: fronte, naso e mento, guance e qualche secondo anche sul collo! Il manuale del Foreo Luna play consiglia di non prolungare per più di un minuto la pulizia giornaliera, proprio perché già molto profonda in pochi secondi. Subito dopo procedo all’applicazione dei prodotti per il viso come siero, crema e contorno occhi. Risciacquo l’apparecchio sotto l’acqua (è completamente impermeabile) e lo lascio asciugare.

Dopo l’utilizzo del Foreo la pelle risulta morbidissima e perfettamente pulita e tonica. Sebbene lo stia utilizzando da poche settimane, la pelle del mio viso è decisamente migliorata. Appare più compatta, setosa e meno “spenta”.

recensione foreo luna play

Differenze tra i dispositivi Foreo e il Clarisonic

Avendo già il Clarisonic ed avendolo utilizzato per più di due anni, posso dire che i prodotti sono completamente differenti per svariati motivi, anche sulla base delle mie esigenze di pelle.

  1. Il Clarisonic, a differenza dei dispositivi Foreo ha le setole in nylon. Questo lo rende decisamente più aggressivo rispetto al Foreo, che è interamente in silicone.
  2. Anche per la questione igienica, i dispositivi Foreo, essendo in silicone, risultano perfettamente puliti semplicemente con acqua tiepida. Con il Clarisonic, invece, bisogna avere cura di pulire perfettamente le setole in nylon per evitare residui di sporcizia e di trucco (e si consiglia il cambio di spazzola dopo circa 6 mesi di utilizzo!).
  3. Subito dopo l’utilizzo del Clarisonic, forse per via della mia pelle molto delicata, sento il viso “tirare” e lo vedo leggermente arrossato. Questo non accade invece con il dispositivo Foreo che, al contrario, come già specificato, rende il viso morbidissimo.
  4. A differenza del Foreo Luna Play, il Clarisonic è ricaricabile ma non posso certo paragonarli considerando che altri dispositivi Foreo, allo stesso costo del Clarisonic, hanno uguali caratteristiche. Il Clarisonic, inoltre, a differenza del Foreo Luna Play (ma così come altri dispositivi Foreo), attraverso un segnale acustico, vi indica quando cambiare zona del viso per completare la pulizia.
Pelle perfetta tutto l’anno

In conclusione, posso dire che Foreo è sicuramente un dispositivo che vale la pena acquistare se come me amate prendervi cura della vostra pelle. Sul sito trovate tantissimi dispositivi che rispondono alle vostre necessità: il dispositivo perfetto per chi soffre di acne ed imperfezioni, quello anti-age o per l’incarnato spento. Io sto pensando di acquistare il cofanetto, al momento presente sul sito per le promozioni natalizie, che contiene il Foreo Ufo e il Foreo Luna Mini 2.

Comments

comments

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *